Banner
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Intervista a Massimo Righi

Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button






Massimo Righi, Freelance 3D Artist.Logo  
3D Again


Vi invito a guardare il suo sito ufficiale per rimanere colpiti dalla quantità di lavori e anche il suo canale Youtube.


Ciao Massimo, iniziamo l'intervista e tanto per rompere il ghiaccio, raccontaci un pò di te,


1) Come ti sei avvicinato alla CG ? quali ii tuoi studi di base? Hai iniziato da autodidatta oppure hai fatto degli studi specifici se sì dove?


A metà degli anni 90 avevo una libreria, mi sono avvicinato alla CG iniziando a sfogliare riviste specializzate. Fino ad allora la mia esperienza artistica era di tipo tradizionale e mi divertivo molto con l' aerografo a dipingere caschi, pareti e via dicendo. Mi hanno incuriosito dapprima la grafica 2D - ricordo con affetto CA-Cricket Paint:) - e verso la fine degli anni 90 ho iniziato per divertimento ad utilizzare alcuni programmi 3D. Rhinoceros mi ha fatto scoprire la modellazione nurbs e mi ha aperto un nuovo mondo... Successivamente sono passato a Maya ma questo solamente nel 2002/2003. Nel 2004 ho deciso di cedere la mia attività e di intraprendere questa strada. Sin dall' inizio ho condiviso questa passione con Silvia che, al contrario di me, ha un background artistico. Siamo una coppia nel lavoro come nella vita:-)



2) In questo periodo a cosa stai lavorando, sempre da fre-lance o per una qualche azienda?


Bè, la libertà prima di tutto! A parte gli scherzi, lavoro come freelance ma è difficile distinguere, perchè anche se faccio outsourcing mi ritrovo spesso e volentieri a lavorare con gli studios per mesi ed è come far parte dei vari teams a tutti gli effetti. Nel momento in cui scrivo stiamo lavorando ad un commercial per la Hyundai Motors che è sponsor ufficiale dei mondiali. Il commercial è ovviamente ambientato in Sud Africa dove non possono mancare gli animali tipici della savana;-)



 

3) Riferisci un aneddoto curioso che ti è capitato nella tua attività ? e se nella tua vita di artista ci sono stati momenti in cui avresti voluto mollare tutto?


Mi è capitato recentemente, mentre stavo guardando la locandina di un film, di ricevere una mail dallo studio che ha lavorato alla produzione di quel film!!! Come casualità è piuttosto curiosa ;-)  Pensare di mollare tutto? Sinceramente no, per fortuna...Mi piace troppo questo lavoro!




 4) Qual'è il tuo progetto più impegnativo di cui vai più fiero? E cosa vorresti realizzare in futuro? quale sogno vorresti che si avverasse?


Un progetto di cui vado particolarmente fiero è la recente collaborazione con Discovery Channel per il documentario "Discovering Ardi" (http://dsc.discovery.com/tv/ardipithecus/ardipithecus.html). Non tanto per il lavoro svolto, ma perchè mi ha dato la possibilità di collaborare con i più grandi scienziati ed antropologi. Vedere in anteprima i disegni della ricostruzione di Ardi è stato veramente emozionante, sopratutto sapendo che il progetto era mantenuto "top secret" da anni. Altro progetto interessante ed anche divertente è stato stato quello per il film “ Furry Vengeance” (in Italia sarà “Puzzole alla riscossa” nei cinema dal 7 maggio), abbiamo realizzato tutti i characters principali, modellazione, texturing e fur (sito ufficiale http://www.furryvengeance-movie.com/).  Ci sono molti sogni per il futuro ma onestamente, ogni volta che si collabora ad un progetto interessante , se ne realizza uno :-)




 5) Dai un consiglio ai nostri lettori, su che percorso formativo intraprendere per entrare nel mondo della C.G.


Difficile a dirsi, non avendo una formazione "tradizionale"...Posso solamente consigliare di studiare ed ovviamente ciò che fa la vera differenza è la passione.




 6) Abbiamo notato che i tuoi soggetti principali sono animali, (cani e rettili sopratutto ) può dirci come mai li hai scelti?


La risposta è semplice: gli animali sono la mia passione :-)




 7) Sappiamo che hai lavorato sia nel mondo della pubblicità che in quello del cinema, dicci che differenze o altro hai notato tra i 2 mondi. Cosa a comportato di diverso nel tuo modo di lavorare.


In entrambi i settori il mio modo di lavorare è lo stesso, la principale differenza a mio avviso non è nel prodotto finale ma nelle persone con cui hai a che fare. Mi è capitato di trovare più 'picky" piccole produzioni rispetto a produzioni di hollywood con pochi problemi di budget. Altra differenza è il tempo di realizzazione, per un commercial normalmente si parla di settimane, per un film di mesi...e volte anche di anni!!!)




 8) Vuoi esporci il tuo punto di vista, della Computer Grafica in Italia, ovviamente in raffronto con le realtà europee e/o mondiali. Si tende sempre a pensare che i migliori artisti stiano all'estero e che per un italiano sia difficile emergere. E' vero che bisogna "Emigrare" ?


Io lavoro esclusivamente con l' estero, soprattutto gli Stati Uniti, ma anche l'Europa. Non conosco molto la realtà italiana se non tramite colleghi e mie "piccole" esperienze. Posso solamente dire che sono stato contattato molte volte per lavori in Italia ma mai un progetto è andato in porto. Spero solamente che la realtà italiana cambi, i talenti ci sono...quello che manca secondo me è il coraggio di produrre.




 9) Quali software di solito usi e perché li hai scelti ?


Principalmente uso Maya, Mudbox e Photoshop. Ho provato altri pacchetti 3D ma Maya è stato sin dall' inizio quello con cui mi sono trovato meglio.




10) L'Italia è la patria della moda e del design come mai, questo non ha generato nelle istituzioni la nascita di corsi universitari in tale direzione?


Domanda difficile;) Esistono alcuni corsi universitari di specializzazione sulla CG il problema è che sono ancora pochi, poco pubblicizzati ed in poche università in Italia. Penso che ci siano molti potenziali che non vengono sfruttati.




 11) Quali sono secondo te i nuovi orizzonti della C.G. (cinema, pubblicità, medicina urbanistica, ecc ecc. )


La grafica 3D è usata sempre di più in tutti i settori, ormai è difficile vedere una pubblicità in cui non ci sia anche in piccola parte uso di CG. Con la nascita di nuove tecnologie punterei in futuro sulla grafica real time.


12) Ultima domanda a piacere, e la tua occasione per dire ciò che ti pare.


Per chi fosse interessato ecco alcuni links con i miei lavori:

Website:  www.massimorighi.com

Blog:  www.massimorighi.com/blog

Youtube (alcuni turntables): www.youtube.com/user/MassimoRighiCG

Cgportfolio: massimorighi.cgsociety.org/gallery



Grazie Massimo per la tua collaborazione e ti auguriamo un buon 3D anzi buon 3DAGAIN.


Mini Gallery


AdmirorGallery

Discussione (7 posts)
Re:Intervista a Massimo Righi
May 03 2010 06:11:01
Massimo aancora complimenti per i superbi lavori, volevo però che mi togliessi una curiosità. Che macchina usi?, perche io ho un dualcore intel a 2,66 ghz e ogni volta che uso il fur il pc va in tilt, ho solo 2 giga di ram e sistema a 32 bit, allora mi chiedevo ad esempio nel caso del lupo o del leone con tutti quei peli che macchina hai usato ?

ciao
#1626
Intervista a Massimo Righi
May 03 2010 06:22:11
Ciao, grazie a voi dell' opportunità
Con Shave and a Haircut conta soprattutto la quantità di RAM. La configurazione nella macchina che uso per il rendering è: Intel quadcore I7/ RAM 12 Gig / sistema operativo 64 bit / Maya 64 bit.
Ciao,
Massimo
#1627
Re:Intervista a Massimo Righi
May 03 2010 06:32:41
grazie per la risposta, volevo anche io aumentare la ram ma cio comporta un passaggio a 64bit cioe formattare ed è una cosa che non tanto mi sconfinfera anche se so che prima o poi dovro farlo.
Ciao e buon lavoro
#1629
Re:Intervista a Massimo Righi
May 05 2010 17:36:23
Ciao Massimo, da come ho capito questo Plugin per Maya molto utilizzato quindi oltre a richiedere una buona potenza di calco richiede molta ram!!!

Nei tuoi lavori ti sei mai trovato a saturare tutte e 12 gb di ram?

Nel caso del immagine del leone che tempi a impiegato la tua macchina?

Una curiosita la tua macchina I7 stata overcloccata?

Ciao by Pergrafica
#1649
Intervista a Massimo Righi
May 06 2010 06:51:41
Non è raro che vengano usati 10 gb durante un rendering, per l' immagine hires del leone (3000x3500) il tempo è stato di circa 40 minuti.
Per quanto riguarda la macchina con I7 è leggermente overcloccata, circa +10% in modo da garantire la stabilità del sistema.
Ciao!
Massimo
#1655
Ci sono troppi commenti per essere visualizzati qui. Vedi il forum per leggere l\'intera discussione.
You need to login or register to post comments.
Discuti questa news nel forum. (7 posts)

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information