Banner
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Intervista a Mauro Baldissera

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button






Logo      3D Again


Mauro Baldissera, Freelance 3D Artist.


Vi invito a guardare il suo sito ufficiale per rimanere colpiti dalla quantità di lavori e anche il suo canale Youtube.


Ciao ragazzi vi ringrazio inanzitutto dell'intervista, ho 33 anni e vivo a Feltre in provincia di Belluno (quando il lavoro me lo permette).
La  storia dei primi passi nel magico mondo della CG nasce quando avevo 18 anni, provando il classico 3d studio dos recuperato dai classici 389 dischetti. Da li in avanti è stata la passione a non farmi perdere la voglia di lasciar li e fare altro. La maggior parte dei grafici 3d ,della mia età per lo meno, sono accumunati da un'infanzia passata tra vic 20, C64, amiga, atari, console varie, fumetti e cartoni animati giapponesi e appunto per ciò credo che alla fine, tutto questo background sia servito a far crescere questa passione che è il motore di questa professione che è la grafica 3d.


1) Come e quando hai capito che la tua passione poteva essere uno sbocco professionale?

La mia "storia" professionale comincia a 21 anni presso un piccolo studio a Treviso che si occupava di impatti ambientali e architettonici di esterni e di interni. Mi ricordo che lì, ho imparato i rudimenti dei programmi cad e affinato il metodo di lavoro con i programmi 3d tipo 3d studio max e lightwave. Era interessante sopratutto lavorare per gli interni dei locali della heineken. Dopo un paio di anni però ho sentito l'esigenza di smuovermi, la grafica architettonica non faceva davvero per me, volevo progredire, sognavo di modellare personaggi come quelli di final fantasy o quelli di dei cartoni animati.
Quindi ho investito un po di soldi e mi sono iscritto ad uno dei primi corsi che organizzava la vecchia scuola darkside a Vicenza. Era il lontano 1999 e dopo quel corso sono tornato a casa completamente rinnovato pieno di spunti nuovi e di porte che si sarebbero potute aprire. Mi sono impegnato molto poi a casa a studiare e ad affinare ciò che avevo imparato e finalmente, con un po di fortuna,  negli anni a seguire ho potuto lavorare presso aziende italiane del settore degli effetti speciali.


             



2) Sappiamo che preferisci il lavoro di freelance, è una tua scelta professionale legata al miglioramento personale, avendo la possibilità di conoscere varie realtà si tende sempre al miglioramento oppure stai aspettando l'occasione giusta?


Negli ultimi anni, dopo varie esperienze da dipendente presso varie aziende, mi sono un po staccato dai team e sono diventato un libero professionista, lavorando qui e lì anche all'estero (Spagna e Nuova Zelanda) e mi occupo per lo piu di creare personaggi per contenuti di varia natura. Ho creato una buona quantità di personaggi che vanno dai mostri , agli animali, agli umani, ai manga, e così via. Oltre a questo, ogni tanto mi occupo di dirigere e creare i filmati (full motion video) per qualche videogioco e questo mi piace davvero molto perchè posso usare gran parte della mia creatività.


               


3) Hai lavorato sia nel cinema, nella pubblicità ed anche nei videogames, puoi spiegarci le differenze se ci sono e i punti in comune? Esistono approcci diversi ?


In effetti si ho lavorato in tutti i settori della computer grafica oramai, dai videogiochi ai videoclip ai film per il cinema e ovviamente esistono differenze di approccio. Ad esempio se lavori nel campo del cinema per grosse ditte(io ad esempio ho lavorato in Weta) ti occupi ad esempio di piccoli aspetti della produzione e ti limiti per lo più a fare quella determinata cosa e ti specializzi. Se lavori invece nell'ambito degli spot in aziende più piccole è possibile che a seconda delle tue capacità tu possa coprire più aspetti della produzione e quindi seguire un progetto dall'inizio alla fine.  Insomma dipende dalle aspirazioni e anche dal carattere di una persona.  E' possibile anche che uno si stufi a lavorare per una grande azienda, perchè fa sempre le stesse cose e invece si diverta a lavorare per una piccola perchè ha la possibilità di fare mille cose.


              


4)Qual 'è stato il progetto che hai realizzato e che ti ha dato maggiore soddisfazione? e quello più impegnativo?

Una svolta direi epocale per la mia vita si è verificata nel momento in cui io e il mio amico e collega Andrea Gasparo abbiamo deciso di mollare tutto o quasi e di creare un videogioco inventato da noi,  Dangerous Heaven. E' stata quasi una follia direi ora, ma è stata un esperienza che ci ha fatto migliorare di brutto nel anno e mezzo di lavoro che è servito per completare il gioco. Tra tante preoccupazioni di quel periodo si sono creati però tanti bei ricordi ed esperienze positive. Mi ha fatto venire i primi  capelli bianchi e diminuire il conto in banca. hehe. Ma l'esperienza che mi ha dato è impagabile. E' prorpio vero quando si dice: "quando si perde si guadagna, quando si guadagna si perde"


                    


5) Sappiamo che viaggi molto ed hai a che fare con varie aziende sparse per il mondo, confrontale tra loro in relazione con la situazione italiana.


Bè quando si viene a sapere che in Italia esce a malapena un film in cg ogni due o tre anni ti rendi conto che l'Italia messa a confronto ad altri paesi, come Spagna, Germania, Inghilterra e altri ... non è neanche confrontabile, sia per la produttività che per la serietà con cui si prendono in mano i progetti. Per lo più ci sono i furbi che ci guadagnano e non mi inoltro di più in questo argomento. Per quanto riguarda l'ambiente degli spot e videogiochi purtroppo anche li siamo un po "poverini", anche se devo dire che, facendo nomi, c'è un azienda che si sta facendo veramente strada per la sua professionalità, la Taxfree di Parma. All'estero le cose son molto diverse, lì si richiede più specializzazione, mentre in italia il grafico 3d deve essere un generalista capace di risolvere i vari problemi in produzione. Dico la mia, L'Italia può essere un buon campo di allenamento per capire come funziona la CG a tutto tondo, poi uno può partire per l'estero in cerca di fortuna e specializzarsi.


                 


6) Hai mai pensato di mollare tutto? 


A volte, ma non seriamente ,anche perchè è la mia passione, poi oltre alla CG ,suono e scrivo musica quando ho tempo.  Se dovessi mollare tutto, o dovesse capitare qualche casino nel mondo(tipo 2012 o cose simili)  per qualche motivo. dovrei impararmi un'altra professione....e... sarei fritto, hahaha. Meglio se imparo ad accendere il fuoco e come si zappa la terra.


                    


7) Vuoi raccontarci un episodio curioso e divertente che ti è capitato nel tuo lavoro?


Quello più comico che spesso racconto mi è successo ormai 10 anni fa quando ancora lavoravo con la grafica architettonica.
Avevo appena finito di fare il rendering di un condominio che era arrivato in studio l'architetto che lo aveva disegnato.
Io tutto contento lo mostro all'architetto ,un uomo di 60 e passa anni all'epoca, lui lo guarda e mi chiede: "bello, come l'hai fatto?" Io rispondo: " mmm in 3d!" e lui esclama! : " Caspita che veloce!!!" Che ridere!!
Da allora si sprecano ancora le battute sul 3di, 3 giorni ecc.



8) Il continuo sviluppo della potenza dei computer e dei software 3D quali sviluppi e applicazioni future credi faranno nascere.


Ora la tecnologia si sposterà sempre di piu verso lo sviluppo della "agrument reality". La realtà aumentata negli anni a seguire,sarà sempre più presente nei cinema, nei parchi di divertimento, per le strade e anche a casa. con effetti 3d senza bisogno di usare occhiali e ologrammi.



9) Dai dei consigli ad un giovane che intende entrare nel mondo della C.G. che studi di base fare ecc.. ecc..


Consiglio di tenersi sempre informato e di frequentare un corso di base, per lo meno. Oppure se si ha la fortuna di farsi insegnare da chi già sta nel mondo professionale della CG.
E poi tanta tanta passione e pazienza e .... avevo già detto passione? 



10 In questo momento cosa stai preparando e sempre come freelance oppure per qualche azienda?


Guarda da freelance, ho appena terminato uno spot, in collaborazione con Taxfree di Parma,  fatto interamente da me, dell'acqua lete.
Non ci sarà più la famosa particella di sodio ma, ci saranno delle gag in un teatrino fatte da personaggi come bicchieri e panini. Ho seguito tutti gli aspetti dalla caratterizzazione alla modellazione texturizzazione rig , animazione e rendering di tutti gli spottini che andranno in onda.  Mi ha fatto penare non poco ma alla fine sono abbastanza soddisfatto.




11) E' la tua grande occasione, l'ultima domanda è a piacere (cosi come si diceva a scuola), di cosa ti pare.

Ringrazio tutte le persone che hanno collaborato con me in questi anni, i ragazzi di DH dell e-tree, di H farm di Match music, di Taxfree di Weta Digital, di PasoZebra e tutti gli altri, poi ringrazio tutte le persone che mi han dato da lavorare e hanno creduto in quello che faccio.




Grazie Mauro per la tua collaborazione e ti auguriamo un buon 3D anzi buon 3DAGAIN.


Mini Gallery



AdmirorGallery

Discussione (4 posts)
Re:Intervista a Mauro Baldissera
Jun 15 2010 23:07:09
Ciao Mauro, grazie di aver accettato la nostra intervista. Complimenti per i tuoi lavori sono tutti molto belli, ma quello che più mi piace è il topolino del Parmareggio.
Peccato che l'Italia ricca di persone cosi talentuose come te, hanno difficolta a trovare lavoro e devono spesso andare all'estero.
Sono contento che una azienda italiana si stia facendo strada come la Taxfree.

Ciao e buon lavoro by Pergrafica
#1872
Re:Intervista a Mauro Baldissera
Jun 18 2010 05:44:25
Complimenti Mauro
lavori eccellenti, il topo del parmareggio è davvero un personaggio simpatico e ben caratterizato, (forse un po ispirato a stuart little). Mi piacerebbe avere qualche dritta sul hair e fur per il pelo che software hai usato ?
#1881
Intervista a Mauro Baldissera
Jun 18 2010 11:00:20
grazie mille, ragazzi.
#1883
Re:Intervista a Mauro Baldissera
Jun 21 2010 06:01:19
Ciao Mauro
ieri sera per la prima volta ho visto in tv la nuova pubblicità dell'acqua Lete, devo dire che è stato emozionate, spot carino e di effetto di nuovo complimenti. Mi piacerebbe che descrivessi a grandi linee il lavoro che hai fatto per l'animazione.

ciao
#1888

You need to login or register to post comments.
Discuti questa news nel forum. (4 posts)

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information