Banner
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Giovanni Dossena's Interview - 3D Modeler Texture/Shading

Valutazione attuale: / 15
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button



Logo            3D Again




Giovanni Dossena - 3D Modeler Texture/Shading


Vi invitiamo a visitare il suo sito ufficiale

"Italiano"


Diamo il benvenuto su 3Dagain a Giovanni Dossena, 3D Modeler Texture/Shading Artist. Grazie per aver accettato la nostra intervista.


"English"

Welcome to Giovanni Dossena, 3D Modeler Texture/Shading Artist. Thank you for accepting our interview.


"Italiano"

1) Allora Giovanni vuoi raccontarci come e quando è stato il tuo primo incontro con la C.G.?

Il mio incontro con la Computer Grafica è avvenuto quasi per caso. Nel lontano 1998, lavorando con alcuni fotografi che si occupavano principalmente di Still Life si era presentata la necessità di unire la fotografia tradizionale a qualcosa  di creato digitalmente, ovvero in 3D.
Lightwave  3D della Newtek è stato il mio primo software con il quale mi sono cimentato per fondere il reale con ciò che non era reale. Fu un'esperienza esaltante l'idea di creare tramite il 3D ciò che si voleva, o almeno ci provavo.
Ho cominciato allora a studiare da autodidatta e se devo essere sincero con grandi difficoltà ma con una passione smisurata. Non era facile come adesso reperire informazioni tramite internet o confrontarsi con altri artisti per avere quei feedback che ti permettono di migliorarti.



"English"


1) Giovanni, can you tell us how and when was your first step with the CG?

My encounter with the Computer Graphics happened almost by accident. Way back in 1998, working with some photographers. They worked on  Still Life photography and there was need to combine traditional photography to something created digitally, that is in 3D.
NewTek LightWave 3D was my first software with which I started to fuse the real with what was not real. It was exciting experience the idea of ??creating through the Computer Graphic  what I wanted, or at least I tried.
I began to study like self-taught and to be honest with great difficulty but with a boundless passion. The information through the internet were very few than now and compare with other artists to get feedback that these allow you to improve yourself it was very hard.


"Italiano"


2) Da cosa trai ispirazione per i tuoi lavori? Descrivici il tuo processo creativo e chi sono i tuoi artisti preferiti.

Spesso l'ispirazione mi nasce dall'osservazione della realtà. Mi piace fissare un elemento reale e reinterpretarlo usando fantasia e creatività.
Inizialmente faccio uno studio approfondito su ciò che voglio realizzare e comincio a raccogliere informazioni e references per pianificarmi il lavoro. Questa fase molto importante mi aiuta a costruire nella mia mente il soggetto e visualizzarlo nei suoi dettagli ancora prima di cominciare a realizzarlo.
Poi passo alla pratica! I volumi e le proporzioni sono il primo step che mi aiutano a vedere prendere una forma equilibrata del soggetto. Usualmente inizio solo con la siluette nera per capire come lavora da tutte le angolazioni. Spesso la vista prospettica tra in inganno e ci confonde nello sviluppo delle proporzioni.
Poi comincio ad aggiungere dettaglio progressivamente, prima tramite modellazione e sculpting e poi tramite la creazione di textures.
Molte sono le persone che con la loro arte mi hanno inspirato e stimolato e poi indubbiamente il cinema. Penso che per la maggior parte degli artisti 3D la scintilla che accende la passione è nata in una sala cinematografica.
Però se devo citare artisti che mi hanno influenzato non posso fare a meno di citare Alessandro Baldasseroni per il grande aiuto che mi a dato direttamente, nel capire come analizzare e affrontare un progetto in 3D e poi assolutamente Justin Holt per avermi trasmesso la sua incredibile capacità di creare textures.



"English"


2) From what you get your inspiration for your work? Can you describe your creative process and who are your favorite artists?

Often my inspiration comes from the observation of reality. I like to start up by real element, and reinterpret it using my imagination and creativity.
Initially I do a thorough study of what I make and I start to gather information and a lot  of references for planning work. This step it's very important and helps me to build  in my mind  the subject in its details even before I begin to realize it.
Then I start to build the volumes and proportions. They are the first step that help me to take a correct and balanced form of the subject. Usually only start with the black silhouettes to understand how it works from all angles. Often the perspective view it's misleading and confusing us in the development of proportion.
Then I start to add detail gradually, first through modeling and sculpting and then through the creation of textures.

There are many people who through their art have inspired and encouraged me through their arts and then no doubt the movies. I think that for most artists the spark that ignites the 3D passion was born in a movie theater.

Anyway if I have to mention the artists who have influenced me I can not forget to mention Alessandro Baldasseroni for the great help that given to me directly, to understand how to analyze and tackle a project in 3D and then absolutely Justin Holt for having passed on  his amazing ability to create textures.


"Italiano"

3) Qual'è la tua specializzazione?

La mia specializzazione è come modellatore che Texture/Shading Artist.
La computer grafica ogni anno raggiunge traguardi tecnici incredibili ed è quasi impossibile conoscere nel dettaglio tutti i processi, per questo motivo al giorno d'oggi è diventato fondamentale specializzarsi in un particolare settore.
Inizialmente avrei voluto conoscere tutte le fasi legate alla CG, ma la scelta su cosa specializzarmi mi è venuta naturalmente in seguito ad un Master in Computer Grafica. La CG è un settore che richiede tantissima passione e dedizione  e ritengo che la  scelta delle specializzazione deve essere fatta considerando le proprie attitudini
artistiche non quello che detta la moda del momento.


"English"


3) What is your specialty?

My expertise is as a 3D model and Texture/Shading Artist.
The computer graphics every year reaches incredible technical achievements and it is almost impossible to know in detail all the processes, which it's why today it has become fundamental to specialize in a particular area.
Initially I wanted to know all the steps relating to CG, but the choice of what I wanted specialize I got it during the  Masters course in Computer Graphics that I did. The CG is an area that requires a lot of passion and dedication and I think that the choice of specialization should be made ??considering own artistic abilities not the one that dictates the fashion of the moment.

"Italiano"


4) Sappiamo che attualemte sei in Rainbow CGI.Come ti trovi alle prese con le fatine winx ? Di cosa ti occupi all'interno dell'azienda?

All'interno di Rainbow CGI mio occupo principalmente di Texturing, Shading e Lighting.
Qui ho conosciuto molti straordinari artisti con i quali mi confronto quotidianamente e dai quali ho appreso molto.
Raibow CGI sta crescendo molto come società e sicuramente con la prossima uscita del film "Not born to be Gladiators" dimostrerà che anche in Italia si possono fare Film di alto livello in CG.
Per quello che riguarda le fatine posso solo dirti che sono vicine ad una svolta e sono sicuro che faranno parlare molto di loro molto presto.



"English"


4) We know that now you are in Rainbow CGI. How you are working with the fairies winx? What do you do in your company?

In Rainbow CGI I deal mainly of Texturing, Shading and Lighting.
Here  I have met a lot of extraordinary artists with  I am confronted daily and from them I learned a lot.
Raibow CGI is growing as a company and certainly with the next release of the film "Not born to be Gladiators" will show that in Italy you can do high-level CG Movies.
As for the "little fairies" Ican only tell you that are close to a turning point and I'm sure they will talk a lot of them very soon.


"Italiano"


5) Hai mai pensato di andare a lavorare fuori dall'Italia?

Non nego di essere attratto dalle opportunità che si possono trovare all'estero, e la possibilità di lavorare a grandi produzioni è sempre molto alettante.
Una scelta del genere deve essere valutata molto bene anche perchè il livello delle società estere è oramai molto alto e bisogna essere molto preparati e competenti nel proprio lavoro.
Da come la vedo io il cammino che porta un'artista ad andare a lavorare all'estero è graduale che inizia nel proprio paese accumulando esperienze e imparare a lavorare con gli altri è fondamentale.
Uno degli errori comuni è quello di produrre un reel di lavori personali fatti nel piccolo della propria stanza. Purtroppo all'estero questo tipo di lavoro non viene considerato anche se di buona qualità.



"English"


5) Have you ever thought about going to work abroad?

I do not deny being attracted by the opportunities that can be found abroad, and the opportunity to work on major productions is always very tempting.
Such a choice must be evaluated very well because the level of foreign companies is now very high and must be highly trained and competent in their work.
I think that the path that leads an artist to go to work outside of Italy it's gradually  and It's starts accumulating experiences in your own country  and learn to work with others is very essential.
One of the common error is to produce a reel of personal work done in the small of own room. Unfortunately this type of work abroad is not considered even if of good quality.

"Italiano"


6) Ti sei dedicato in passato all'insegnamento oltre che alla tua carriera come artista digitale. Come è stata questa esperienza e dove l'hai svolta?

Fin dagli inizi della mia carriera mi è sempre stata data la possibilità di insegnare a chi si avvicina a questo mondo e per questo mi ritengo molto fortunato.
Ho cominciato la mia esperienza di insegnate presso una sede staccata dell'istituto tecnico di Arti grafiche "San Zeno" di Verona per poi passare da BigRock fino ad approdare alla nuovissima Rainbow Academy.
La formazione in questo settore è oramai diventata fondamentale per apprendere i processi e il metodo necessario allo  sviluppo di progetti in 3D. Al giorno d'oggi esistono molti istituti che offrono corsi e master, ma sono pochi quelli che insegnano veramente come si lavora in produzione, che è la cosa più importante se si vuole intraprendere questa carriere professionale.
Principalmente lavoro come artista, ma ogni qualvolta mi viene proposto di trasmettere le mie conoscenze non posso che accettare con grande piacere... del resto la cultura è un bene di tutti.



"English"


6) in the past you was a teacher as well as your career as a digital artist. How was this experience and where did you do it?

Since the beginning of my career I have always had the opportunity  to teach those new to this world and why I consider myself very lucky.
I started my experience as a teacher at a technical institute of Graphic Arts "San Zeno" in Verona before moving up to land "BigRock School" for teach at master on computer graphic and now I collaborate with the  new "Rainbow Academy" in Rome.
The training in this area has now become essential to learn the process and method development projects in 3D. Nowadays there are many institutes that offer courses and master, but few people really teach how to work in production, which is the most important thing if you want to pursue this career professional.
I work as an digital artist, but whenever someone proposes to me to transmit my knowledge I can only accept with great pleasure ... I think that..."the culture is a property of all".


"Italiano"


7) Esiste un tuo software preferito e per quali motivi? Cosa ti piacerebbe che in futuro al suo interno venga implementato?

Principalmente lavoro con Maya con cui mi trovo benissimo. Mi permette di ottenere quasi qualsiasi cosa grazie alla sua versatilità e possibiltà si essere costomizzato tramite Python e Mel. Inoltre moltissime sono le plugins a disposizione per questo software le lo rendono lo strumento preferito negli studi CG.
Come motore di render uso principalmente Mental ray ma mi sto avvicinando anche a Vray, sempre con Maya.
Zbrush per lo sculpting è sicuramente una scelta quasi obbligata mentre per il texutring sto affincando Mari a Photoshop e Mudbox.
Devo dire che Mari della Foundry mi sta sorprendendo per le sue caratteristiche nel painting 3d. Oltre ad offrire potenti e innovativi strumenti si sta affermando in pianta stabile nelle grandi produzioni come software per la creazione di textures.


"English"


7) Do you have a favorite oftware and why? What would you like in the future in C.G would implemented?

Usually I work with Maya   and with this software I have a good feeling. I can get almost anything thanks to its versatility and possibilities are to be customized using Python and Mel. In addition, many plugins are available for this software to make it the preferred tool in studies CG.
I mainly use as a render engine Mental Ray, but I'm also approaching Vray, always with Maya.
Zbrush for the sculpting is an obvious choice and I'm starting to use  Mari for textuting with Photoshop and Mudbox.
I must say that Mari by Foundry it an amazing software for  painting in 3D. In addition to providing powerful and innovative tools it's becoming a standard in major productions like software for creating textures.


"Italiano"


8) Raccontaci un episodio divertente o spiacevole che ti è capitato nel tuo lavoro?

Di episodi divertenti ce ne sono tutti i giorni anche grazie allo spirito che c'è nello studio nel quale lavoro e che contraddistingue le persone che fanno CG.
Per quello che riguarda gli episodi spiacevoli forse è meglio dire che ci sono momenti in cui si è posti sotto pressione, spesso a ridosso di una consegna. La famosa deadline ed in questi momenti che la Computer Grafica richiede il massimo.
Solitamente si ammira e apprezza il risultato, ma spesso non si è al corrente dei sacrifici e difficoltà che ci sono voluti la realizzare un film o anche solo una scena.



"English"


8) Tell us a funny or unfortunate event that happened to you in your work?

There are episodes of fun every day thanks to the spirit that is in the study where I work and which distinguishes the people doing CG.
As for the unpleasant episodes it's perhaps better to say that there are times when we are placed under pressure, often close to job delivery. The "deadline" it's famous and it's in these moments that  computer graphic require the maximum from people.
Usually the people admire and appreciate the result, but often are not aware of the sacrifices and difficulties that it took to make a movie or just one scene.

"Italiano"


9) Ultima domanda Giovanni.Cosa ci riserva il futuro della C.G. specialmente in relazione al nuovo fenomeno del momento e mi riferisco al 3D.

Ogni anno la computer Grafica fa passi da gigante e quello che fino a ieri era straordinario oggi è diventato la norma. La tecnologia 3D e senza dubbio una delle novità più straordinarie e secondo siamo solo agli albori di questa nuova forma di visione. Con il lavoro fatto in Avatar si è visto come il 3D non è solo una tecnologia ma anche un nuovo modo di fare un film e sono sicuro che in futuro questa tecnologia ci riserverà grandi sorprese.




"English"


9) Last question Giovanni. What does the future of CG offer, especially in relation to the new phenomenon of the moment and I'm referring to 3D?

Each year, the Computer Graphics is making headway and that until yesterday was extraordinary today has become the norm. The 3D technology it's without a doubt one of the most extraordinary innovation  and I think that we are only at the dawn of this new form of vision. With the work done in Avatar we seen as the 3D is not only a technology but also a new way to make a film and I'm sure that in future this technology will reserve us great surprises.


"Italiano"


Grazie per esserti sottoposto alla tortura delle nostre domande.Buon 3D,anzi Buon 3DAGAIN. Ti aspettiamo sul Forum con uno dei tuoi prossimi lavori o Making of.


"English"

Thank you to be subjected to the ‘torture’ of our questions. Have a good 3D or better a good 3DAGAIN! We are waiting you on the Forum with one of your next work or Making of.


MiniGallery

AdmirorGallery


You need to login or register to post comments.
Discuti questa news nel forum. (0 posts)

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information