Banner
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Max Puliero's Interview - Character Artist

Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button


Ciao Max è davvero un grande piacere ospitarti su 3dagain.

1) Qual'è stato il tuo primo incontro con la CG, e quando hai deciso che sarebbe stato il tuo mestiere?

Mi ricordo all'ultimo anno di istituto d'arte che un mio compagno di classe aveva portato dei rendering realizzati con autocad e ritoccati in photoshop, poi l'anno successivo allo IED seguendo il corso di industrial design ho iniziato a lavorare con Rhinoceros, ottimo programma che mi ha introdotto ad una modellazione piu dinamica e organica.

Dopo di che 3Dstudio Max e il mitico Brazil mi hanno aperto il mondo della CG. soprattutto durante l'ultimo anno di IED avevo capito che mi interessava di piu` la presentazione ed i rendering del progetto in se, ma onestamente non avrei mai pensato di pagare l'affitto facendo questo mestiere. Fino a che non sono approdato a Tokyo.

2) Come ti sei specializzato?

Sono praticamente autodidatta, allo IED ho studiato solo programmi CAD e photoshop, tutta la parte legata alla modellazione poligonale ed al texturing l'ho imparata da me durante notti insonni e direttamente sul campo.


3) Vivi da molti anni in Giappone, come mai perché hai scelto questo paese? Come è lì la situazione della CG?

Mi hanno sempre affascinato le metropoli e da quando ho visto Akira da bambino ho sempre avuto una discreta passione per il Giappone. Grazie ad un amico giapponese sono venuto in vacanza a Tokyo nel 2004 e ne sono rimasto folgorato, adesso e` dal 2006 che vivo a Tokyo.
La situazione CG in Giappone e` particolare, da un lato e` molto "comoda" perche` il 90% delle aziende si trovano all'interno della citta` di Tokyo, concentrate in un raggio di pochi chilometri, inoltre ci sono un sacco di piccole/medie e grandi aziende che fanno girare molto lavoro per tutti​. Dall'altro invece il mercato e` quasi solo interno, la maggioranza delle produzioni sono destinate a rimanere in Giappone e questo e` un peccato..


4) Cosa manca all'Italia per essere come il Giappone, sempre nell'ambito della CG?

Non vivendo in Italia da quasi 10 anni non saprei con esattezza ma l'impressione e` che manchi una base solida, non ci sono aziende leader che creano un buon indotto per aziende satellite, le aziende sono poche e piccole, i progetti mi pare siano ancora sporadici, penso che se potessi contare le aziende con piu di 10 persone che si occupano esclusivamente di CG di un certo livello mi basterebbero le dita di una mano. Un altro problema e` che a causa di questa carenza di opportunita` molti ragazzi se ne vanno dall'Italia spinti appunto dalla passione per questo lavoro.

5) Quali sono i lavori in cui ti sei sentito maggiormente coinvolto?

Sicuramente Dark Souls 3 (che uscira l'anno prossimo) in quanto sono entrato in produzione come senior character artist e ho messo mano a molti dei personaggi principali del gioco e delle cinematiche.
E poi ovviamente a FCX, gioco per mobile prodotto da OYKgames con cui collaboro da anni. In questo caso ho realizzato tutta la parte grafica ed e` stata una sfida bella e impegnativa.


6) Usi da tempo il software blender c'è ne vuoi parlare? come mai hai fatto questa scelta?

Si, io ADORO Blender, mi ricordo di essere passato ad XSI a causa della mia totale riluttanza nei confronti della politiche di Autodesk. Sicche` dopo 2 anni succede che Autodesk si compra anche XSI, stremato dalla cosa volevo avere la certezza matematica di investire il mio tempo in un software che non potesse essere comprato da AD. Nello stesso periodo stavo iniziando a studiare Zbrush e quindi anche retopo e UV, Blender gia` al tempo aveva degli incredibili tools per "unwrappare e retopare", piu` passava il tempo e piu` usavo solo ed esclusivamente Blender, passavo a Maya/3Dstudio/SI solo per condividere i dati con colleghi e clienti. Oggi sono sicuro di aver fatto la scelta migliore e lungimirante. Provare per credere.

7) Quali sono i tuoi prossimi progetti? C'è ne puoi parlare?

Adesso ho appena fondato uno studio qui a Tokyo con altri 2 amici - studio GUFFAW- ci occupiamo di produzione in generale anche se noi fondatori siamo 3 character artist. Nel contempo sempre con OYKgames stiamo sviluppando un gioco di combattimento di robot che utilizza tecnologia VR. Dovremmo avere una demo in poche settimane si spera.


8) Cosa ci riserva il futuro della CG?

Non lo so, spero almeno in un formato di condivisione unico stabile e opensource, che FBX diciamocelo, fa schifo.


9) Torneresti in Italia?

A vivere? forse, da vecchio.


Ciao Max in bocca al lupo, grazie del tuo tempo è stato davvero un piacere e un
onore parlare con te!



You need to login or register to post comments.
Discuti questa news nel forum. (0 posts)

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information