Banner
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Intervista a Giada Mancini.

Valutazione attuale: / 17
ScarsoOttimo 
AddThis Social Bookmark Button








Logo            3D Again


Giada Mancini - Illustrator - Colorist -Texture Artist - Concept Artist.

Vi invitiamo a visitare il suo sito ufficiale


"Italiano"

Diamo il benvenuto su 3Dagain a Giada Mancini.

Grazie per aver accettato la nostra intervista. Inizia a dire ai nostri lettori chi sei, quali sono stati i tuoi primi passi nella C.G., e come hai iniziato.


"English"

Welcome to Giada Mancini.

Thank you for accepting our interview. Can you tell our readers who you are, what were your first steps in the C.G., and how you started
?


Hello! Konnichiwa! Salve a tutti!

Il mio nome è Giada Mancini in arte Lunaatena.

Come avrete notato dal mio saluto ho studiato lingue al liceo e poi ho continuato a studiarle all'università.Ho continuato poi ad usarle come accompagnatrice turistica ed organizzatrice di eventi, finchè il mio grande sogno che si agitava nel cassetto, ha cominciato a non farmi dormire più la notte.( Io ho un cassetto di metallo, quindi potete immaginare che suono acuto e fastidioso faceva quando il sogno si agitava!)Allora mi sono detta: è ora di incominciare a seguire il tuo sogno, a provarci fino in fondo!( Prima che i vicini ti citino per disturbo alla quiete pubblica.)
All'inizio scarabbocchiavo per hobby, facendo ritratti o riproducendo i cartoni animati giapponesi su diari di scuola.Il mio libro di storia francese è ancora pieno di illustrazioni di Lady Oscar!
Poi ho frequentato lo IED (tipo 10 anni fa) dove mi sono diplomata come illustratrice.Ho avuto qualche esperienza in piccoli studi italiani lavorando su programmi come flash, illustrator, photoshop e poi recentemente con Maya




"English"

Hello, Salve, Konnichiwa!!

My name is Giada Mancini, but a lot of people might know me as Lunaatena.
As you can see by my greeting, I have studied languages during College and then I have continued to study them at university. I kept to use them when I worked as a tour guide and organizer of events, until my big dream that was  stirring in the drawer started to get me awake all nights long. (My drawer is made of metal, so can you imagine how annoying was for me and the neighborhood ?!) So I said to myself: it's time to follow your dream no matter what!
I used to draw as a hobby, doing portraits or reproducing  japanese cartoons on my books and diary.
Then I attended the I.E.D. (Europen Institue of Design) where I graduated as Illustrator.

Later on I  had some experience in some small Italian studios where I first started to work with computers and sofwares such as Flash, Illustrator, Photoshop and recently with Maya.



"Italiano"

1)  Quali sono i tuoi attrezi del mestiere? Matitata, foglio, software ecc. ecc. Dicci in che maniera questi strumenti si sono evoluti secondo te negli ultimi tempi.

Ho iniziato studiando arti tradizionali, china, acquarello, carboncino, persino l'incisione, pratiche troppo onerose oggigiorno sia per il fattore tempo, che per quello denaro. Ma mi hanno insegnato molta pazienza, virtù indispensabile per sedersi davanti al computer ore intere.

Quando in seguito ho avuto l'occasione di provare la mia prima tavoletta Wacom mi sono sentita come Harry Potter da Olivander, la stanza si è illuminata, avevo trovato la mia bacchetta magica ed è diventata una fedele compagna di lavoro!

Le nuove tecnologie in campo grafico sono impressionanti, sono capaci di non farti sentire la mancanza del foglio, ma sono ancora molto costose e alla portata di pochi. Io comunque sono fiduciosa che prima o poi Babbo Natale mi porterà una Cintiq.

Io lavoro prettamente con Photoshop e anche le sue funzioni sono migliorate notevolmente, anche se trovo irritante che ci siano nuovi versioni cosi spesso, bisogna riabituarsi ad una serie di movimenti chiave che ti velocizzano molto sul lavoro.





"English"

1) What are your tools? Pencil, paper, software, etc.. etc.. Tell us in your opinion how these tools have evolved in recent times

During the 3 years period spent in I.E.D. I have been  studying traditional arts, ink, watercolor, charcoal, and even the copper engraving, which is too expensive nowadays considering money and  time factor, but it taught me a lot of patience, a vital virtue for a  cg artist who stays in front of the computer for several hours.
Later, when I discovered my first Wacom tablet I just felt like Harry Potter in Ollivander's store, the room filled with a blinding light: I had finally found my magic wand and since that day on it turned to be my faithful work tool!

Nowadays hight tech tools are just amazing, they will not make you miss the paper at all, but most of them are still very expensive. However, I am confident that sooner or later, Santa Claus will bring me a Cintiq.
I mainly work with Photoshop and i find it the perfect tool, it is just a bit annoying to find the new shortcuts when Adobe releases the new version. Hot-key are like a drug once you get used to them.


"Italiano"

2) Descrivici a grandi linee il tuo processo creativo dall'idea iniziale fino all'opera finita.

Dipende dai lavori che eseguo e da quello che mi viene richiesto. In genere mi documento molto, i riferimenti visivi sono essenziali, ma prima cerco di fare velocemente degli schizzi sul monitor o sulla carta per mantenermi fedele alla mia visione iniziale. A volte devo mettere le mani anche su opere già iniziate da altri e non è facile cercare di utilizzare il materiale migliore e scartare quello che per il momento non sembra funzionare. E' un processo molto doloroso per me, non sono mai completamente soddisfatta di qualcosa. So che devo studiare ancora molto per accrescere la mie conoscenze, ma mi ha molto confortato vedere che a volte c'è qualcosa che tocca il cuore degli osservatori, anche senza una tecnica perfetta!








"English"

2) Can you outline your creative process from idea to finished work?

My artistic approach changes according to the type of works I have been given. I generally spend a lot of time finding the references, but before I got too much influenced by the images of others I try to do quick sketches on the screen or on paper and to stick to my original idea. Sometimes I have to put my  hands on pieces of art  made by others and it is not easy to take the best part from them and discard what does not seem to work. It is also a very painful process for me to understand when finishing off a work because my results do not satisfy me ever enough!

I am perfectly aware I still need to improve my skills, but I have found encouraging that you can still touch someone's heart even without having a perfect technique, isn't art all about this?

For me it is about conveying emotions!


"Italiano"

3) E' da qualche anno che ti sei trasferita in Inghilterra.E' stata una decisione personale o professionale?

Assolutamente una necessità professionale.

In Italia non si campa con questo mestiere.

Dopo l'ennesimo imprenditore che ha lasciato 45 dipendenti con il coccige a terra nel bel mezzo della produzione che andava avanti da quasi 3 anni, licenziati da un giorno all'altro senza giusta causa, con due mesi di stipendi arretrati in sospeso e senza neanche i sussidi della disoccupazione poichè, l'amministrazione che poteva firmare I modelli, è stata anch'essa licenziata.Insomma la solita solfa italiana: crolla la società, I nomi cambiano, gli impiegati muoino e una nuova società rinasce pronta a sfruttare I finanziamenti alle imprese.

Per me e mio marito è stata l'ultima goccia.







"English"

3) You have moved in England. Did you make a personal or professional decision?

Living in UK has been absolutely a professional need.
Long time ago Italy was chosen by international artists as athe perfect location where to improve skills and where to work in the artistic field but nowadays the situation is just upside down.
The last italian company I have been working for fired all the employees with out good reason, after 3 year of pre production, leaving all of them without 2 months of salary, without dole and without future ( because there where none from the Company to sign for our unemployment benefits subsidy).
For me and my husband was the last straw.

"Italiano"

4) Che differenza hai notato tra la realtà della C.G. in Italia e quella Inglese?

Non posso dire molto, perché è da poco che ho iniziato a lavorare in Inghilterra, ma il primo fattore positivo che balza all'occhio è che TI PAGANO!Incredibile!Non ti senti rispondere frasi come” dovrebbe essere un piacere per Voi fari I pupazzi animati e volete pure essere pagati?”


Sicuramente in UK, si nota una grande apertura mentale alle idee nuove, alla sperimentazione, c'è il rispetto del settore lavorativo, quasi ammirazione, in Italia quando dicevo che facevo animazione con Flash mi chiedevano in quale villaggio turistico lavorassi e se Flash fosse valido come Alpitour!!


Per non parlare del 3d, mentre lavoravo alla produzione di un film di animazione3d una conoscente mi ha detto:”OHoo fai il cinema 3d, allora costruisci gli occhialetti bicolore?”


IO:”O_O ehm no, quello è il cinema stereoscopico....il 3d è tipo L'era glaciale...hai presente Scrat?Vi prego se conoscete delle definizioni utili in Italia per far capire che lavoro fai scrivetemi sul blog, ve ne sarò molto grata!!!


"English"

4) What differences have you noted between different realities of the C.G. in Italy and in England?

I cannot say much because I have just started to work in England, but the first good thing that catches the eye is that companies actually gives you the salary regulary! Incredible!

When i was in Italy and I used to complain with my boss because I needed to receive my salary on time I have been told  by him these very words: “....aren't you grateful to do puppets for  Animation?? You also want to be paid for?"
Uk 's employers encourage new ideas, experimentation and at the same time respect your work and value it, and take it seriuosly. I feel encouraged to do my best.

I'll be always grateful to England for this opportunity.


"Italiano"

5) In questo momento dove lavori e qual'è il tuo ruolo ?

Lavoro presso la Purple Media come digital painter.


"English"

5) Where do you work and what is your role now?

I am a digital painter in Purple Media.

2.


"Italiano"

6) C'é un episodio curioso (triste/divertente) che ti è capitato durante la tua attività professionale.

Un episodio divertente e molto imbarazzante di quando lavoravo a Roma.

Stanza di lavoro, pomeriggio, presenti in sala, la sottoscritta, il TD, il color-key artist, una modellatrice e lo Shader artist che in un momento di pausa si mette a giocherellare su google e salta fuori non si sà come...un filmino a luci rosse....e vi posso assicurare che non stò parlando di un tutorial di illuminazione su Maya! Insomma chi ti entra in sala in quel momento?Il direttore di produzione con la bimba di 4 anni:”...e qui piccola mia si fanno I cartoni animati!!!”

Ecco, non sò voi come avreste reagito, ma a me è venuto il GOCCIOLONE tipico dei cartoni giapponesi quando sono imbarazzati, solo in versione CASCATE DEL NIAGARA e mi è uscito un rauco e timido...:”ehm NO, NO veramente I cartoni non si fanno proprio così!!!O_O Cosi si fanno i bambini!!





"English"

6) Is there a curious episode, sad or funny, that happened to you during your career?

Well..once I was working for a 3d cartoon movie with several collegues of mine and one of them, during the break time, started googling around.

Suddenly and unexpectedly it appeared on the screen  a “red light film”, and I am not talking about a tutorial on lighting if you know what I mean!

In that very moment (perfect timing i might say) the door slammed and the Production manager came in with her 4 years old child and said:”.....look darling in this room they made cartoons!”

O_O “Well ..ehm ...” I replied totally embarassed...” Cartoons are not made that way...only babies are!”




"Italiano"

7) A cosa stai lavorando in questo periodo e quale invece è il progetto che ti piacerebbe realizzare?

Al momento realizzo la grafica per imprese come O2, British Telecom e Vodaphone uk.

Al momento sono impegnata con il mio secondo workshop su Cgtalk con il grande DonSeeg Miller e lo consiglio di cuore a tutti!Quelli fatti con lui sono stati validissimi ed mi hanno dato molto sia dal punto di vista della crescita artistica che di quella umana.


"English"

7) What are you creating in this period and which is the project that you'd like to achieve?

I am working on the graphics for several companies such as O2, British Telecom and Vodaphone uk.

I am also following an awesome tutorial on Cgtalk with  Don Seegmiller, which I highly recommend to all of you! I have learned a lot from him a great person and a great artist!


"Italiano"

8) Quale fra i vari campi in cui eserciti la tua creativita' ti piace di piu' e ti ha dato maggiori soddisfazioni?

Ogni aspetto dei lavori che ho fatto mi ha dato grandi soddisfazioni, lavorare in un team mi piace moltissimo quando più menti creative si muovono all'unisono per raggiungere un obbiettivo comune. Nonostante sia un progetto ora molto datato, sono molto legata a Micromondo, la serie che ho inventato e caratterizzato 11 anni fà, era stato il mio primo timido approccio nel mondo dell'animazione, ma ero riuscita lo stesso a meritare un certo interesse al Giffoni film festival.








"English"

8) Which of the various fields in which you practice your creativity do you like most and gave you more satisfaction?

I love working in a team when load of creative minds work all together to accomplish a common goal.

Each aspect of the works I have done gave me great satisfaction.

By the way I cannot deny that Micromondo(Microworld), my first concept for a cartoon's series remains my favorite for sentimental reason, despite the fact that it might look a little dated nowadays.

It made me earn a special mention in the Giffoni Film Festival several years ago and I am so grateful for this.

"Italiano"

9) Quale consiglio vorresti dare a chi sta per entrare in questo settore?

Se si mira alle grande imprese come Double negative, Pixar, DreamWorks ecc... credo che specializzarsi sia di fondamentale importanza. Conviene forse seguire dei corsi realizzati dai professionisti che hanno realmente conosciuto queste realtà. Essere un generalista aiuta a capire quale possa essere il mezzo artistico più idoneo( texture artist, modellatore, animatore ecc) per esprimere la propria arte ed a conoscere e rispettare quella del tuo futuro collega.

E poi preparatevi a lasciare il vostro paese, a studiare bene l'inglese e a non guardarvi indietro.


"English"

9) What advice would you give to anyone who wants to discover this field?

If you aim to work for big companies such as Double Negative, Pixar, DreamWorks etc  I believe that specialization has a paramount importance.

Try to attend good workshops or schools that provide teachers who have been truely working in these companies.To be a generalist is a good starting point to understand what you might like for your future specialization and to value and understand your collegues' works.

And then get ready to leave your country, study English well and never look back.

Good luck to all!


"Italiano"

10) Ultima domanda a piacere, come si faceva a scuola. Dì cio che ti pare; appofitta per farti pubblicità o toglierti un sassolino dalla scarpa.

Invece di un sassolino per la strada, ho trovato un magnifico fiore e lo voglio condividere con tutti i sognatori:

3.

Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l’estate,
l’autunno o l’inverno.

Non c’è momento migliore di questo per essere felice.

La felicità è un percorso, non una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ( in Italia è il concetto chiave degli imprenditori)
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.

Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.


(Madre Teresa di Calcutta)



"English"

10) Last question to your liking, as it did in school: say what you want, for self-promotion or to remove a thorn from your side.

Since I could not find the perfect translation for my italian quote of Mother Teresa I have chosen an english one that I'd like to dedicate to all dreamers:


Life is an opportunity, benefit from it. Life is beauty, admire it. Life is bliss, taste it. Life is a dream, realize it. Life is a challenge, meet it. Life is a duty, complete it. Life is a game, play it. Life is a promise, fulfill it. Life is sorrow, overcome it. Life is a song, sing it. Life is a struggle, accept it. Life is a tragedy, confront it. Life is an adventure, dare it. Life is luck, make it. Life is too precious, do not destroy it. Life is life, fight for it.



"Italiano"

Grazie Giada per esserti sottoposto alla tortura delle nostre domande, i nostri migliori auguri. Buon 3D,anzi Buon 3DAGAIN, ti aspettiamo sul Forum con uno dei tuoi prossimi lavori o Making of.


"English"

Thank you to Giada be subjected to the torture of our questions, our best wishes. Have a good  3D, or bettere a good 3DAGAIN. We are  waiting for you on the Forum with one of your next work or Making of


MiniGallery

AdmirorGallery

Discussione (9 posts)
Re:Intervista a Giada Mancini.
Feb 09 2011 17:19:05
clap, clap, clap,

Bellissimi , brava Giada , fatti valere anche in Inghilterra. Mi piace moltissimo la donna nuda sdraiata, anche se ha l'aria un po triste.


ciao
#2358
Re:Intervista a Giada Mancini.
Feb 09 2011 19:49:40
Grazie di cuore ad entrambi.
Purtroppo, molti dei miei dipinti realistici sono spesso vagamente malanconici,meno male che conpenso con i cartoni animati!LOL

Per rispondere alla domanda tecnica di AIO, non ho usato carboncino, ma l'ho direttamente realizzato in photoshop.
Anche se è tutto realizzato al computer, mi piace lasciare la sensazione del tradizionale, è un aspetto che ho notato in grandi artisti e mi ha ispirato molto.
La prossiama che faccio un esercizio tecnico mi registro e vi posto il work in progress, se la cosa può interessare.


Lunaatena segna Aio sulla lista per babbo natale e pensa intensamente di aprire la fondazione umanitaria "ADOTTA UNA Cintiq ANCHE TU!".
#2359
Intervista a Giada Mancini.
Feb 10 2011 07:45:06
Complimenti Giada, i tuoi lavori sono eccellenti!
#2361
Re:Intervista a Giada Mancini.
Feb 10 2011 08:52:32
Ciao Giada, ci fa molto piacere che il tuo prossimo esercizio lo voglia condividere con noi. Sentiti libera di postare qualunque tuo lavoro senza problemi.

Ciao buon lavoro by Pergrafica
#2363
Re:Intervista a Giada Mancini.
Feb 10 2011 09:08:32
Si si registra , non vedo l'ora di vederlo

ciao

p.s.
Grazie per avermi messo in lista per la cintiq
#2364
Ci sono troppi commenti per essere visualizzati qui. Vedi il forum per leggere l\'intera discussione.
You need to login or register to post comments.
Discuti questa news nel forum. (9 posts)

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information